Rivoluzione sosta nel centro cittadino

largo-vescovado-massa

MASSA LUBRENSE. Il sindaco Lorenzo Balduccelli impone una serie di modifiche al piano per la sosta degli autoveicoli nel centro cittadino. L’ordinanza è stata emessa ieri dal comandante della polizia municipale, Rosa Russo.

Vediamo come cambia la disciplina per parcheggiare nel cuore di Massa Lubrense. Lungo viale Filangieri è possibile sostare, per un massimo di 30 minuti dalle 8 alle 22, sul lato destro della strada dall’imbocco fino allo stallo per le cosiddette “strisce rosa”. Gli automobilisti dovranno indicare in modo ben visibile nella vettura l’orario di inizio della sosta. Sempre lungo viale Filangieri vengono istituiti gli stalli per lo stazionamento dei taxi e quelli per i veicoli a servizio di portatori di handicap. Tali spazi riservati saranno sistemati tra il civico 27 e l’accesso al viale che porta alla proprietà Vespoli.

municipiomassa-piccola

In tutta piazza Vescovado viene imposto il divieto di sosta, con l’eccezione dell’area riservata ai veicoli dotati di autorizzazione che sorge nella parte destra della carreggiata per chi viaggia in direzione di Sorrento. In sostanza questa parte del provvedimento impedisce la sosta dinanzi alle fioriere che si trovano nella zona circostante il Palazzo Municipale e davanti alla chiesa ex cattedrale Santa Maria delle Grazie di Massa Lubrense.

Anche i fatiscenti bus dell’Eav non stazioneranno più nel centro cittadino. L’ordinanza, infatti, prevede la realizzazione di uno stallo destinato ai pullman dell’ex Circumvesuviana all’interno del parcheggio “Centro Cinque” di via Partenope. Nella stessa area di sosta sorgerà uno spazio destinato ai veicoli di Terra delle Sirene, l’azienda che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti.