Capri Watch, fashion accessories

Revocata l’ordinanza di chiusura di un hotel di Sorrento

comune-sorrento

SORRENTO. Il Comune revoca il provvedimento con cui ordinava la sospensione dell’attività alberghiera presso l’hotel Cavour di via Capo. Il dispositivo emanato oggi, così come l’ordinanza dell’ottobre scorso indirizzata al titolare della struttura, è stato firmato dal vice sindaco di Sorrento, Maria Teresa De Angelis.

A chiedere il varo del provvedimento “al fine di tutelare la salute pubblica” era stato il dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 3-Sud. Attraverso due note, una risalente a luglio e l’altra al 10 ottobre del 2018, i responsabili del servizio sanitario avevano comunicato all’Ente di piazza Sant’Antonino di aver riscontrato presso l’albergo “problematiche documentali, strutturali ed igieniche, già in precedenza contestate all’hotel e non ancora risolte”.

Sulla base di tali motivazioni il vice sindaco De Angelis aveva, quindi, emanato l’ordinanza attraverso la quale imponeva “immediatamente al titolare, la sospensione totale dell’attività alberghiera ad insegna hotel Cavour, sito in Sorrento alla via Capo, fino alla risoluzione delle problematiche documentali, strutturali ed igieniche rilevate dal dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 3-Sud”.

Ieri gli uffici dell’Asl hanno reso nota la “revoca del provvedimento di sospensione delle linee produttive” per cui il Comune ha disposto la revoca dell’ordinanza che imponeva lo stop all’attività alberghiera.