Pulizia del mare di Marina Piccola, recuperati 5 quintali di rifiuti

pulizia-fondali-5maggio2018-9

SORRENTO. Oltre cinque quintali di rifiuti tra lattine, bottiglie, plastica e ferro ed anche 50 nasse. È il bilancio della giornata di pulizia dei fondali marini e delle scogliere effettuata nel tratto di costa di Marina Piccola tra Villa Tritone ed il porto.

Promossa dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento in collaborazione con la delegazione locale di Marevivo e la società Penisolaverde spa e con la vigilanza della Guardia Costiera, l’iniziativa ha visto protagonisti diversi sub e apneisti provenienti pure dal centro subacqueo sommozzatori Erasmo di Napoli e dell’associazione Jacques Costeau con la collaborazione degli stabilimenti balneari di Marina Piccola che hanno fornito alcuni pedalò.

Presenti anche operatori dell’Area marina protetta di Punta Campanella intervenuti con lo spazzamare del Parco. La locale sezione di Marevivo, guidata dalla presidente Elisabetta Russo e dalla vicepresidente Rossella Gargiulo, esprime tutta la propria soddisfazione per l’iniziativa: “Il nostro obiettivo è lasciare un mare dignitoso ai nostri figli, non fermandoci mai”.