Capri Watch - Fashion Accessories

Paura per 4 ragazzi bloccati per una notte al gelo sul Faito

faito-neve

Brutta avventura per un gruppo di giovani rimasti bloccati con la loro auto per una notte intera al freddo di Monte Faito tra neve e gelo. Mercoledì scorso, poco dopo la mezzanotte, 4 ragazzi napoletani di età compresa tra i 20 ed i 25 anni hanno deciso di saliere sulla cima della montagna a bordo di una Fiat Panda per poter ammirare il panorama e scattare qualche foto nella zona ricoperta di neve.

L’utilitaria, però, a circa un chilometro dalla vetta è finita in una profonda buca dell’asfalto ed è rimasta bloccata nella neve. I giovani per salire sul Faito hanno percorso la strada sul versante di Castellammare di Stabia che è totalmente impraticabile per la mancanza di parapetti e la presenza lungo la sede stradale di numerose buche e voragini.

Quando la vettura si è bloccata i ragazzi napoletani hanno tentato di liberarla ma senza successo. Come se non bastasse non hanno potuto allertare i soccorsi perché i cellulari non avevano campo. Solo ieri mattina all’alba sono riusciti a contattare il 118, mentre uno dei giovani stava accusando i primi sintomi dell’ipotermia. Dalla centrale del 118 hanno lanciato l’allarme e attivato la polizia municipale di Castellammare di Stabia ed i vigili del fuoco.

I soccorsi in breve tempo hanno localizzato e raggiunto il gruppo di ragazzi. I pompieri hanno liberato l’auto mentre gli agenti hanno trasportato i ragazzi al pronto soccorso. Per fortuna se la sono cavata solo con tanta paura ma senza conseguenze.