A Pasquetta tutti i giardini pubblici di Sorrento saranno off-limits

Villa-comunale

SORRENTO. Evitare danni al verde pubblico e prevenire raid vandalici. E’ l’obiettivo dell’ordinanza emanata dal comandante della polizia municipale di Sorrento, Antonio Marcia, per il giorno di Pasquetta. Il provvedimento, tenendo conto del notevole afflusso di gitanti fuori porta, impone drastiche limitazioni all’accesso ai giardini pubblici cittadini. Viene così stabilita per l’intero arco delle 24 ore la chiusura di tutte le aree verdi presenti nel territorio di Sorrento. Unica eccezione la “Villa Comunale” di piazza San Francesco. Zona che sarà aperta, però, esclusivamente per consentire l’accesso agli ascensori pubblici per il porto. Il controllo è affidato ai gestori dell’impianto, che sono chiamati anche a predisporre un idoneo servizio di informazione all’utenza, in modo che i visitatori siano resi edotti che l’accesso in “Villa Comunale” viene consentito unicamente per usufruire degli ascensori.