Capri Watch - Fashion Accessories

Opere pubbliche a Massa Lubrense, il punto sui lavori

municipiomassa-piccola

MASSA LUBRENSE. Buone notizie dal settore Manutenzione del Comune. Il nuovo assessore Davide Insigne ha preso in mano la situazione e sta seguendo di persona i cantieri in questo momento aperti insieme al sindaco Lorenzo Balducelli.

Per il nuovo parcheggio di via Mortella siamo ornai agli sgoccioli. Il grosso è stato fatto. Manca solo il completamento di un piccolo muretto e poi l’area di sosta verrà aperta. Livellato il suolo e sistemato il grigliato di elementi in calcestruzzo. Anche le alberature sono state impiantate ed una parte delle piante esistenti sono state salvate con degli innesti. L’apertura per il prossimo mese di agosto sembra alla portata. La ditta Edil Vinaccia che ha eseguito i lavori ha rispettato la tabella di marcia.

Rallentamenti nel cantiere di via Marcigliano dove sono previsti interventi di pavimentazione e predisposizione dell’impianto di pubblica illuminazione. Lo stop è stato dovuto alla Gori per una linea dell’acqua da sostituire. Il cantiere è stato riavviato in questi giorni ed i lavori dovrebbero continuare spediti per la piccola strada abbandonata da tanti anni. La ditta esecutrice è la Corina srl di Schiazzano.

Nuovo cantiere in località San Liberatore. Questa volta i lavori interessano il muro di contenimento del piazzale della chiesa, proprio vicino al cimitero. L’angolo nord della piazzetta era interdetto da anni con reti metalliche per il cedimento di una parte del muro di sostegno del piazzale. Anche una delle panchine era stata interessata dall’interdizione. I lavori di sistemazione del muro son in corso e procedono celermente. Finalmente per la festa di quest’anno di San Liberatore, il santo compatrono tanto amato dai cittadini di Massa Lubrense, la piazzetta sarà riaperta. Ad eseguire i lavori la ditta Edilidea di Antonino D’Esposito.

Nei giorni scorsi invece nuovo sopralluogo della Soprintendenza di Napoli al Santuario della Madonna della Lobra. Oltre ai vertici dell’amministrazione era presente il geometra Stefano Ruocco e la funzionaria di zona Valeria Fusco. Conclusi i lavori di restauro dei fregi e del portale la Soprintendenza ha visionato i colori originari emersi e a breve si procederà con la pitturazione della facciata. L’amministrazione sta facendo di tutto per chiudere il cantiere in occasione della festa patronale della Madonna Assunta prevista per il 15 di agosto.