Nuovo governo all’Arciconfraternita di Santa Monica

Chiesa-Annunziata-Sorrento

SORRENTO. Rinnovate le cariche amministrative dell’Arciconfraternita di Santa Monica, antichissima associazione laicale nota soprattutto per la solenne processione “bianca” del Venerdì Santo. Alle elezioni per scegliere il nuovo governo, svoltesi domenica, i confratelli hanno scelto come priore Salvatore Russo, già primo assistente del sodalizio. Succede a Massimo Fiorentino, priore dell’Arciconfraternita nei due mandati precedenti.

Le altre cariche di primo assistente, secondo assistente e tesoriere sono state attribuite, rispettivamente, ai confratelli Giansalvo Fiorentino, Gennaro Esposito e Giuseppe Pollio. La cerimonia di insediamento ufficiale del nuovo governo si terrà nelle prossime settimane.