Capri Watch, fashion accessories

Nuova performance musicale in chiesa del vescovo Aiello

vescovo-aiello-33

Il vescovo di Avellino. Arturo Aiello. continua a meravigliare i fedeli della sua diocesi. Ieri sera ha di nuovo cantato in chiesa nel corso di una celebrazione liturgica. Questa volta per la sua performance musicale fuori programma ha scelto “Che sarà” di Josè Feliciano, cantata durante una funzione nella parrocchia dei Liquorini ad Avellino in occasione dell’inizio della missione redentorista nel quartiere. E sono stati applausi a scena aperta.

Già a fine agosto l’ex parroco di Piano di Sorrento e già vescovo della diocesi di Teano-Calvi, aveva messo in mostra le sue doti di cantante quando si è esibito dall’altare per i 125 giovani dell’azione cattolica di Avellino radunati a Pontecagnano Faiano presso il seminario Giovanni Paolo II per partecipare al “campus giovanissimi” della diocesi. Nel momento della predica, dopo aver proclamato il Vangelo, il vescovo ha chiesto una chitarra e invitato i giovani ad intonare con lui, nella versione italiana, “Blowin’in the wind” di Bob Dylan.