Capri Watch, fashion accessories

Nessun rischio imminente, riapre la “Sorrentina”

traffico-sorrentina

Faceva paura quel masso in bilico lungo il costone roccioso che costeggia la statale “Sorrentina” nella zona dei lidi di Pozzano, tra Castellammare di Stabia e Vico Equense. Timori per un possibile distacco che, ieri mattina, hanno spinto la polizia municipale a chiudere il tratto litoraneo della 145. Provvedimento che ha mandato in tilt la circolazione in entrata ed uscita dalla penisola sorrentina, provocando rallentamenti e lunghe code anche nella galleria “Santa Maria di Pozzano” di fatto rimasta l’unica via di accesso per la costiera.

Problemi alla viabilità che hanno spinto il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo ed il presidente di Federalberghi Penisola Sorrentina, Costanzo Iaccarino, a chiedere al prefetto di Napoli, Carmela Pagano, di intervenire urgentemente per una situazione diventata subito insostenibile che penalizzava l’immagine della costiera e le attività turistiche e commerciali della zona.

Molti i disagi, infatti, visto che il traffico procedeva ad andamento lento. Poi ieri sera l’emergenza è rientrata. La “Sorrentina” è stata riaperta dopo il sopralluogo di un geologo che ha rassicurato sulle condizioni del costone. Nessun pericolo imminente e le disposizioni per il privato proprietario dell’area di mettere in sicurezza la parete rocciosa.