Napoli a Verona per tornare a vincere

223455_10152567336205508_1165615349_n

Una trasferta difficile per gli uomini di Mazzarri, che devono vincere ad ogni costo per tentare di avvicinarsi alla Juventus in vetta alla classifica, ma anche per difendere il secondo posto dal Milan.

Il mister livornese non potrà contare su Cannavaro, squalificato, e su Britos, indisponibile dopo l’operazione alla mandibola frattura nella partita contro la Juve. Le scelte in difesa saranno quindi quasi obbligate con Campagnaro, Rolando e Gamberini a comporre il terzetto difensivo.

Sugli esterni ci saranno Maggio e Zuniga, mentre Behrami e Inler dovrebbero essere schierati in mediana. Marek Hamsik avrà il compito di supportare Cavani ed Insigne, che dovrebbe sostituire Goran Pandev. Qualche problemino in difesa anche per quanto riguarda il Chievo di Corini che dovrà fare a meno di Sardo e dell’ex milanista Acerbi. In porta ci sarà Puggioni, protetto da una linea a 4 formata da Frey, Andreolli, Dainelli e Dramè. A centrocampo dovrebbe giocare un terzetto composto da Guana, Rigoni e Cofie, mentre Hatemaj sarà il trequartista alle spalle della coppia formata da Thereau e Paloschi.

Chievo (4-3-1-2): Puggioni; Frey, Andreolli, Dainelli, Dramè; Guana, L.Rigoni, Cofie; Hatemaj; Thereau, Paloschi. All. Corini

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Rolando, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Insigne, Cavani. All. Mazzarri