Multe non pagate, a Sorrento un buco da 800mila euro

vigili

SORRENTO. Sono circa 5mila i verbali non pagati per infrazioni al Codice della Strada, dal 2009 al 2012, nel Comune di Sorrento. Il tutto per un ammontare di oltre 800mila euro. Il Comune nei mesi scorsi è corso ai ripari, creando un bando per la riscossione delle multe, vinto dalla società “Andreani tributi srl”.

Una vicenda a dir poco particolare che non fa altro che complicare la vita all’ente municipale di piazza Sant’Antonino, già alle prese con le difficoltà dettate dai tagli imposti dal Governo, nell’ottica della tanto bistrattata spending review.