Msc Meraviglia, il video-timelapse della costruzione

msc-meraviglia-float-out-3

Trainata da sette rimorchiatori Msc Meraviglia ha provato per la prima volta l’ebbrezza del galleggiamento, portando a termine il suo debutto in acqua. Lo scorso weekend la prima delle “Navi del futuro” Msc è stata la protagonista del tradizionale appuntamento del float out, una pietra miliare nel percorso di costruzione di una nave in cui il bacino di carenaggio viene riempito d’acqua e il natante viene spostato in galleggiamento nel molo di allestimento, dove proseguirà la fase finale della sua costruzione.

Un’operazione tanto affascinante quanto complessa dal punto di vista tecnico. “Meraviglia” prenderà il mare il prossimo giugno (il varo è previsto a Le Havre nel 2017), è la prima di undici nuove navi da crociera che Msc ha commissionato, di cui otto ai cantieri STX di Saint Nazaire e tre a quelli di Fincantieri a Monfalcone, per un investimento complessivo di 9 miliardi di euro in 10 anni.

Progettata per soddisfare tutte le esigenze dei crocieristi con il suo design all’avanguardia, questa nave ultramoderna e unica nel suo genere è lunga 315 metri, alta 65 e si prepara a ospitare oltre 5.700 passeggeri. Meraviglia è per Msc la prima meganave concepita per essere “una destinazione in sé”: a bordo uno spazio Yacht Club riservato al lusso più esclusivo (cabine su due piani dotate di piscina “personale”), spettacoli permanenti del Cirque du Soleil, 4 piscine, 12 ristoranti, 20 bar, due piste da bowling, due simulatori digitali per “giocare” a fare il pilota di Formula 1.

Tra i numerosi servizi a bordo di Msc Meraviglia si trovano infatti il Carosel Lounge dove gli artisti del Cirque du Soleil si esibiranno in spettacoli appositamente creati per gli ospiti di Msc Crociere, una promenade interna di 96 metri in stile Mediterraneo che si sviluppa dal centro della nave sovrastata da uno schermo a Led di 80 metri che copre l’intero soffitto, oltre all’Msc Yacht Club, l’esclusiva nave nella nave dedicata agli ospiti più esigenti, con servizi privati distribuiti su tre ponti.

La prima crociera a bordo di Msc Meraviglia partirà il 4 giugno 2017 (info su www.msccrociere.it) e proporrà un intrattenimento d’eccellenza, una vasta offerta gastronomica e una scelta di raffinati servizi wellness. Nell’estate 2017 la nave sarà posizionata nel Mediterraneo occidentale e farà scalo in luoghi pieni di storia e di grande bellezza, offrendo, oltre all’esperienza a bordo, un programma ricco di escursioni alla scoperta di nuove culture e sapori locali.

Msc Crociere, compagnia del Gruppo Msc, è leader di mercato in Europa, Mediterraneo compreso, in Sud Africa e in Sud America. Naviga tutto l’anno nel Mediterraneo e nei Caraibi offrendo itinerari stagionali anche nel Nord Europa, Oceano Atlantico, Antille Francesi, Sud America, Sud Africa, Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas.

L’esperienza Msc Crociere trae ispirazione dal lato elegante del Mediterraneo per creare emozioni uniche e indimenticabili per i viaggiatori, attraverso la scoperta di culture, bellezze e sapori di tutto il mondo. La sua flotta si compone di 12 moderne navi: Preziosa, Divina, Splendida, Fantasia, Magnifica, Poesia, Orchestra, Musica, Sinfonia, Armonia, Opera e Lirica.

Nel 2014 Msc Crociere ha avviato un nuovo piano industriale per sostenere la seconda fase della sua crescita attraverso l’ordine di due navi di generazione Meraviglia e altre due di generazione Seaside (più un’opzione di una terza unità) e a febbraio del 2016 ha confermato l’opzione esistente per la costruzione di altre due navi Meraviglia Plus con una capacità passeggeri ancora maggiore. Nell’aprile 2016 è stata annunciata la firma di una lettera d’intenti per la costruzione di quattro ulteriori navi dotate delle più evolute tecnologie e di propulsori alimentati a Gnl.

Il valore complessivo del nuovo piano industriale sale quindi a 9 miliardi di euro e di conseguenza, tra il 2017 e il 2026, entreranno in servizio 11 nuove navi di ultima generazione. La compagnia è il primo brand crocieristico globale ad aver sviluppato un piano di investimenti di tali dimensioni che copre un orizzonte temporale di oltre dieci anni, a partire dal 2014 fino al 2026.

Msc Crociere sente una profonda responsabilità verso l’ambiente in cui opera ed è stata la prima compagnia a ricevere il riconoscimento “7 Golden Pearls” da Bureau Veritas per il suo alto livello di gestione e tutela ambientale.

Nel 2009 Msc Crociere ha iniziato una duratura partnership con Unicef, per sostenere diversi programmi di aiuto rivolti ai bambini di tutto il mondo. Fino ad oggi Msc Crociere ha raccolto più di 5 milioni di euro grazie a donazioni volontarie degli ospiti a bordo.