Morte sospetta in ospedale, un medico indagato

ospedalesorrento-piccola

SORRENTO. Giovanni Rodriguez, medico in servizio presso l’ospedale di Sorrento, è indagato per la morte di Giuseppe Ruocco, il 55enne deceduto domenica scorsa in circostanze ancora da chiarire. Ieri mattina i carabinieri gli hanno notificato un avviso di garanzia.

Lunedì il medico legale, Sergio Infante, eseguirà l’autopsia sul cadavere di Ruocco, giunto sabato pomeriggio al pronto soccorso con mal di testa e febbre alta legate a un’otite purulenta complicata da un ascesso cerebrale.

Sulla vicenda i vertici dell’Asl Napoli 3-Sud chiariscono che “sono state attivate prontamente tutte le procedure previste dal protocollo. Il paziente ha presentato improvvisa instabilità emodinamica sino al susseguirsi di crisi cardiache con relativo arresto, ma il sopraggiungere di un’ulteriore crisi ne ha determinato la morte nonostante i presidi terapeutici del caso”.