Marijuana tra la frutta, arrestata donna di Massa Lubrense

Marijuana-busta

MASSA LUBRENSE. Tra le cassette di frutta e verdura c’era anche la marijuana destinata ad una clientela particolare. E’ per questo che è finita in manette R.T., una donna originaria di Massa Lubrense e titolare di un piccolo esercizio commerciale che sorge a 500 metri dal centro della cittadina costiera.

Gli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Sorrento hanno perquisito il negozio rinvenendo al suo interno 13.3 grammi di droga, in parte già confezionata. La marijuana è stata sequestrata così come il materiale utilizzato per imbustarla e 45 banconote da dieci euro trovate a poca distanza dalla cassa.

La donna ora si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio: sarà processata per direttissima domattina nelle aule del Tribunale di Torre Annunziata. I poliziotti hanno anche fermato un acquirente, un giovane del posto, poi segnalato alla Prefettura come assuntore abituale di droga.