Capri Watch - Fashion Accessories

Maltempo, dalle 12 scattano 24 ore di allerta

maltempo-sant'agnello

Continua l’ondata di maltempo che già da diversi giorni sta creando problemi in tutta la Campania. Per domani la sala operativa della Protezione Civile ha diramato un nuovo avviso di criticità. A partire dalle ore 12 di venerdì 11 novembre e fino alla stessa ora del giorno successivo sarà in vigore l’allerta meteo su tutto il territorio regionale.

In particolare, per quanto riguarda la penisola sorrentino-amalfitana, il vesuviano, Napoli ed il Golfo, comprese le isole, la criticità è di grado moderato (Arancione), mentre nelle altre zone è di livello ordinario, ossia di colore Giallo.

In base al bollettino meteo diffuso dalla sala operativa della Protezione Civile della Regione Campania nelle aree caratterizzate dall’allerta Arancione sono previste precipitazioni diffuse con possibilità di rovesci e temporali anche di forte intensità. I venti saranno localmente forti dai quadranti occidentali con raffiche nei temporali, mentre il mare si prevede agitato.

La Protezione Civile regionale, come sempre in questi casi, avvisa i sindaci delle aree interessate dai fenomeni di “predisporre la vigilanza sul proprio territorio tesa alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico, dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane, al controllo delle aree individuate a rischio frana dalle Autorità di Bacino, di quelle soggette a ruscellamenti con trasporto di materiale solido e delle aree alluvionali”.

“In considerazione del previsto rinforzo dei venti – è riportato ancora nella nota -, soprattutto durante i temporali, si raccomanda di prestare attenzione alle strutture soggette alle sollecitazioni del vento e alle aree a verde pubblico, mentre i sindaci dei Comuni costieri e delle isole, in relazione alle condizioni del mare, sono invitati a prestare attenzione alle aree costiere esposte al moto ondoso”.