Capri Watch - Fashion Accessories

Malore in acqua, giovane muore a Vico Equense

gommone-capitaneria

VICO EQUENSE. Si è immerso in acqua e si è allontanato a nuoto, ma poco dopo la fidanzata non vedendolo tornare ha dato l’allarme ed è stato ritrovato privo di vita. Antonio Sica, 33enne di Baronissi, è morto ieri alla Marina di Vico. Il giovane ha raggiunto la penisola sorrentina insieme alla fidanzata con un treno dell’Eav. La coppia si è poi recata presso la spiaggia libera delle Postali per un bagno.

Verso le 13 Antonio Sica si è tuffato per una nuotata. Dopo una ventina di minuti la fidanzata non vedendolo rientrare ha cominciato a preoccuparsi ed ha chiesto aiuto. È stata subito allertata la Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia. I militari hanno raggiunto la zona con un gommone e poco dopo hanno individuato il corpo del 33enne. Lo hanno issato a bordo e trasportato a riva dove, nel frattempo, era arrivata un’ambulanza.

Per Antonio Sica, però, non c’è stato nulla da fare, era già deceduto. Probabilmente il decesso è dovuto ad un malore che ha colpito in acqua il 33enne che già soffriva di una grave patologia e questo avrebbe provocato il successivo annegamento.