Madre e figlia di 4 anni investite, la donna è grave

ambulanza

È ricoverata in gravi condizioni al secondo Policlinico di Napoli la giovane che alcune ore fa è rimasta vittima di un incidente lungo via Iommella Grande, a Sant’Agnello.

 

 

Nel pomeriggio la donna, una 42enne del posto, stava passeggiando con la figlioletta di 4 anni quando è stata travolta da un’auto della quale il conducente aveva perso il controllo. La giovane e la bambina sono state immediatamente soccorse e trasportate all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento. La piccola, anche grazie alla prontezza di riflessi della madre che l’ha allontanata appena si è resa conto del pericolo, ha riportato solo alcune escoriazioni ed un grande spavento. Ben più gravi le conseguenze per la donna. Gli esami cui è stata sottoposta hanno evidenziato la presenza di un’emorragia cerebrale che ha causato un grumo di sangue nel cervello. Per questo motivo i sanitari del presidio sorrentino ne hanno disposto il trasferimento al secondo Policlinico partenopeo.