L’immobile di piazza Veniero a Sorrento? Realizziamo una libreria sulla disabilità

immobile-piazza-veniero-sorrento

SORRENTO. Un dibattito che si trascina da quasi nove anni: Quale destinazione per l’immobile che sorge al centro di piazza Andrea Veniero? Una questione emersa già nel 2010 all’indomani del completamento dei lavori di restyling dell’area. Sfruttamento commerciale o un’opera a servizio della città? Una domanda alla quale finora non è stata data risposta, nonostante le diverse proposte sul tavolo. Tra queste anche quella di Rosario Lotito, rappresentante del Movimento 5 Stelle per la zona della costiera sorrentina, che in una nota ribadisce il suo pensiero.

“Durante la campagna elettorale del 2015 in qualità di candidato sindaco del M5S, in una delle tante interviste mi chiesero la mia idea di riqualificazione di piazza Veniero e di cosa ne avrei fatto dell’immobile posto al centro della piazza. Allora risposi che mi sarebbe piaciuto che in quella struttura ci fosse una libreria specializzata sulla disabilità. Un luogo dove poter trovare testi giuridici, di narrativa, romanzi, didattica e svago, insomma un luogo dove poter trovare tutto ciò che parla di disabilità e non solo.

Un luogo accessibile a tutti, con spazi a misura di carrozzina, con scaffali bassi ed in assenza di qualsiasi barriera architettonica. Ecco, quella era la mia proposta di riqualificazione dell’immobile di piazza Veniero, ed oggi come allora quell’idea è rimasta inalterata. Sarebbe bello creare un luogo di aggregazione sociale dove poter aprire porte mostrando il mondo dell’altro”.