La Jacksonville University a Sorrento per studiare le politiche sanitarie

ospedale

SORRENTO. Approfondire la conoscenza delle politiche sanitarie in provincia di Napoli, focalizzando l’attenzione sulla normativa agro-alimentare, la gestione delle acque, dei rifiuti, e delle strutture ospedaliere pubbliche e private. È questo l’obiettivo del calendario di eventi organizzato dal Sant’Anna Institute, in collaborazione con la Jacksonville University (Florida, Usa).

Si tratta di una serie di appuntamenti accademici, in programma dal 9 al 17 novembre, a cui prenderanno parte professionisti operanti in ambito medico-scientifico, accompagnati dalle professoresse A. Willette e T. MacGregor. A tale scopo, i partecipanti seguiranno seminari condotti da nutrizionisti specializzati nella dieta mediterranea e incontreranno alcuni dei manager sanitari di più alto livello in Regione Campania, in servizio presso l’Asl Napoli 3-Sud, tra cui Antonietta Costantini, direttore generale, che terrà una relazione sul sistema sanitario nazionale e sui servizi erogati a cittadini e immigrati, Domenico Mollica, dirigente settore Veterinario (sicurezza alimentare) e Thomas Cirace, direttore del dipartimento di Prevenzione (gestione e sicurezza acqua pubblica).

I partecipanti visiteranno l’ospedale di Vico Equense “De Luca e Rossano”, dove incontreranno il direttore sanitario, Luigi Caterino, e l’Istituto Sperimentale Zooprofilattico del Mezzogiorno, dove saranno ricevuti dal dirigente, Antonio Limone, e visiteranno i laboratori. Il programma rientra nelle regolari attività accademiche sviluppate dal Sant’Anna Institute in collaborazione con numerose Università americane e canadesi (semestri e corsi estivi accreditati in una pluralità di settori, tra cui le scienze sociali e naturali, le scienze umane, l’arte e l’architettura, i business studies).