Capri Watch - Fashion Accessories

La Grande Onda in pressing per il depuratore di Punta Gradelle

depuratore-punta-gradelle2

Il movimento civico La Grande Onda in campo per chiedere tempi certi in merito alla consegna del depuratore di Punta Gradelle. I vertici del gruppo nato attraverso le adesioni via Facebook (che ormai hanno ampiamente superato quota 10mila), attraverso una lettera indirizzata al governatore della Regione Campania nella qualità di Commissario di Governo incaricato della sanità pubblica, al Commissario dell’Ato 3 nella veste di responsabile del ciclo delle acque, ai vertici Gori per la gestione e l’implementazione della rete fognaria ed ai sindaci dei Comuni della costiera sorrentina per le competenze nella gestione e nella realizzazione della rete delle acque bianche chiedono ai destinatari, per le rispettive competenze, di rendere pubblico un cronoprogramma dettagliato per poter superare le criticità, ancora irrisolte, della risorsa mare in penisola sorrentina.

“Considerati i ritardi sui tempi di consegna dell’impianto di depurazione di Punta Gradelle – si legge nella missiva – visto il ripetersi di gravi e intollerabili episodi di inquinamento marino di una delle coste balneabili più belle e note della Campania, si chiede che venga reso noto il cronoprogramma certo e dettagliato che i rispettivi Enti e Istituzioni intendano mettere in campo per la risoluzione del problema-mare in penisola sorrentina, e l’indicazione della data di entrata in funzione dell’impianto di depurazione”.

Da La Grande Onda, infine, si chiede anche “che venga stabilito un calendario di incontri tra tutti gli organi competenti, aperti alla cittadinanza, nei quali venga evidenziato ed esposto, nello specifico, il cronoprogramma e le eventuali criticità da risolvere”.