La frana del Capo finisce in Procura

Frana Capo di Sorrento

SORRENTO. Finisce alla Procura della Repubblica il caso dell’abitazione travolta dalla frana al Capo. Una casa condonata un anno prima della frana e per questo l’inchiesta dovrà accertare se le procedure seguite furono tutte lineari. Proprio perché regolarmente condonata il proprietario ha chiesto con forza un un accertamento tecnico in modo da poter avviare la pratica del risarcimento dei danni nei confronti del Comune.

Tutto ciò mentre sull’intera vicenda della frana pende anche un esposto-denuncia presentato alla Procura di Torre Annunziata dall’Associazione antimafia Antonino Caponnetto: il circolo locale, dedicato a Giovanni Antonetti, chiede che si faccia luce sulle eventuali negligenze alla base del dissesto idrogeologico che ha portato allo smottamento del marzo scorso.