La droga per Capri e Sorrento? Viaggia via mare

Hashish-2

Due corrieri della droga arrestati dai carabinieri al Molo Beverello di Napoli mentre tentavano di imbarcarsi sull’aliscafo, infiltrandosi tra la folla di turisti e vacanzieri nel tentativo di passare inosservati. I due giovani, di 29 e 22 anni, di origine marocchina e senza fissa dimora, sono stati fermati e perquisiti e nello zainetto di uno dei due i militari hanno trovato 100 grammi di hashish diviso in bustine pronte per essere vendute.

L’intervento degli uomini dell’Arma, però, non si è fermato solo all’arresto, ma è continuato in un locale di Porta Capuana dove sono state rinvenute tutte le attrezzature utili a trasformare i panetti di hashish che arrivavano ai due stranieri dal Marocco: bilancini di precisione, essiccatori, bustine e contenitori. Tutto l’occorrente, insomma, per consentire ai due di smerciare, secondo quanto risulta dalle indagini dei carabinieri, nelle piazze di Napoli e della Provincia, in particolare Sorrento, Castellammare di Stabia e Capri.