La cucina dell’hotel scarica nella fogna bianca, ordinanza del sindaco

scarichi-illeciti1

SORRENTO. L’acqua di lavaggio del laboratorio cucina, mediante una condotta privata, confluisce direttamente nella rete fognaria bianca del corso Italia. E’ quanto ha rilevato la task force per il controllo degli scarichi composta da agenti della polizia municipale di Sorrento, da un ispettore dell’Asl Napoli 3-Sud, da funzionari dell’ufficio Tecnico comunale e da personale della Gori, durante un sopralluogo effettuato ieri presso l’hotel Michelangelo.

I risultati delle verifiche, eseguite immettendo nella rete coloranti non inquinanti, hanno spinto il sindaco Giuseppe Cuomo ad emettere nei confronti della legale rappresentante della società proprietaria dell’albergo un’ordinanza che impone l’interruzione, ad horas, dello scarico dei reflui nella rete fognaria bianca.

Il provvedimento, inoltre, impone di presentare entro 30 giorni alle autorità competenti un progetto per l’esecuzione degli interventi necessari a canalizzare correttamente le acque della cucina della struttura alberghiera. In mancanza scatterà la denuncia penale.