“Incontri al buio”, al bar “Kontatto” parte la rassegna cinematografica

Lady

SORRENTO. La rassegna “Incontri al buio”, promossa dal circolo Endas Associnema, giunge alla 31esima edizione. L’incontro per gli amanti del cinema e della buona tavola, è per domani alle 20 al bar Kontatto.

“The lady” è il titolo del film che aprirà la serie di incontri. Una pellicola del 2011 in cui Luc Besson narra la storia di Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace nel 1991. Il profilo umano della paladina dei diritti umani, che per la libertà della Birmania ha sopportato una prigionia di 20 anni, è senza dubbio una delle più toccanti fonti d’ispirazione politica ed umana degli ultimi decenni. Per questo è stato scelto questo film del direttore artistico Antonio Volpe. Non solo cinema d’essai, ma anche cucina d’autore. Le serate saranno condite dall’estro degli chef che prepareranno piatti ricercati ed originali. Il format, che vede come ingredienti cinema e cibo, sembra essere quello più in voga.

“Pure quest’anno il nostro motto sarà quello di Virginia Wolf – dice Volpe – per pensare, amare e dormire bene, bisogna innanzitutto aver mangiato bene”. A condurre gli incontri saranno Carlo Alfaro, Adele Paturzo e Ilaria Propoli, che presenteranno gli ospiti a sorpresa tra cui giovani artisti emergenti. Il leitmotiv delle serate, a ingresso libero per i giovani, sarà la musica al piano del maestro Luciano Propoli. Insomma, ci sono gli ingredienti per rendere l’edizione 2013 una manifestazione tutta da gustare, con gli occhi e non solo. La manifestazione è promossa dal circolo Endas col sostegno del Forum dei giovani di Sorrento e dell’assessore alle Politiche Giovanili, Massimo Coppola.

RIPRODUZIONE RISERVATA