Incidente in via degli Aranci, centauro sull’asfalto per mezz’ora

incidente-via-degli-aranci-ferito-11

SORRENTO. Ancora sangue sulle strade della costiera ed ancora ritardi nei soccorsi. Questa sera, verso le 19:30, lungo via degli Aranci si è verificato l’ennesimo incidente di questa drammatica estate. Stando a quanto ci hanno spiegato alcuni testimoni due centauri si sarebbero scontrati all’altezza del bivio con via Sant’Antonio. La ricostruzione della dinamica è affidata agli agenti della polizia municipale che sono ancora impegnati nei rilievi.

Al di là del problema legato alle eventuali responsabilità, comunque, l’aspetto più preoccupante dell’intera vicenda è che un giovane ferito nello schianto è rimasto riverso sull’asfalto per oltre mezz’ora in attesa dell’arrivo di un’ambulanza del 118. Non è la prima volta che succede.

Ancora non si capisce perché i mezzi di emergenza non possano partire dall’ospedale di Sorrento e debbano arrivare dalla sede del distretto dell’Asl di Sant’Agnello. E’ una delle tante incongruenze del servizio sanitario e, manco a dirlo, nessuno se ne preoccupa.

Le condizioni del ferito non sarebbero gravi: era cosciente e parlava con i passanti che gli hanno prestato i primi soccorsi. Ora è all’ospedale di Sorrento dove viene sottoposto agli accertamenti di rito. Ciò non toglie, in ogni caso, che bisogna fare in modo che le ambulanze possano raggiungere i luoghi dove si verificano le emergenze di carattere sanitario in tempi rapidi. Nel corso dei mesi estivi il traffico in penisola sorrentina diventa caotico e non è pensabile che i mezzi di soccorso possano partire solo da Sant’Agnello.