In manette il ladro della statale “Sorrentina”

panoramica-castellammare

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Castellammare di Stabia hanno arrestato in esecuzione di un provvedimento restrittivo F. I., 35enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. I poliziotti, hanno rintracciato l’uomo nel tardo pomeriggio di ieri presso il suo domicilio in largo Pozzano, dove si trovava sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliarti, in seguito ad un arresto avvenuto nello scorso mese di agosto per il reato di furto.

L’uomo è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata poiché gravemente indiziato del reato di furto commesso nello scorso mese di aprile lungo la statale “Sorrentina” all’altezza della piazzola di sosta della Panoramica.

L’uomo, a bordo di una bici elettrica, fu notato da un poliziotto del commissariato, libero dal servizio, che lo vide infrangere il vetro di un’autovettura parcheggiata in strada. Il ladro, transitando sulla 145 e approfittando che un turista aveva lasciato all’interno dell’autovettura la sua borsa con soldi e altro, la rubò.

Il poliziotto a bordo della sua autovettura e in compagnia dei suoi familiari tentò di bloccare l’uomo, ma a causa delle sfavorevoli condizioni del traffico, il ladro riuscì a far perdere le sue tracce. Ieri, però, grazie alla dettagliata informativa della Polizia di Stato, è stato emesso dall’Autorità Giudiziaria, il provvedimento di custodia immediatamente eseguito, l’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.