Il dispositivo per la viabilità per la festa di Sant’Antonino

processione-santantonino

SORRENTO. E’ stato già varato il piano traffico con l’individuazione delle aree da destinare ai venditori ambulanti in occasione della due giorni dedicata alla festa patronale di Sant’Antonino. L’ordinanza del comandante della polizia municipale, Antonio Marcia, sarà in vigore il  weekend del 13 e 14 febbraio.

La parte del dispositivo relativa alla circolazione veicolare prevede il divieto di sosta in piazza Sant’Antonino (dalle 7 del 13 alle 24 del 14) oltre che in piazza Tasso, piazza Lauro, viale Caruso, viale Montariello (tutte zone dove non si potrà parcheggiare dalle 14 del 13 alle 24 del 14 febbraio).

Lungo il corso Italia, nel tratto compreso tra piazza Tasso e l’incrocio di Marano, scatta, invece, il divieto di transito dalle 15 del sabato alle 24 del giorno dedicato al patrono; via Correale sarà off-limits (tranne per i veicoli diretti al parcheggio Lauro o al porto) dalle 7 alle 24 di domenica 14 febbraio. Nella stessa fascia oraria non si potrà transitare neanche in via Fuorimura ed in via Marziale. Previsto, inoltre, lo stop alla circolazione lungo l’itinerario della processione di Sant’Antonino per il tempo necessario al passaggio del corteo.

Il provvedimento stabilisce anche che i venditori ambulanti in possesso di autorizzazione potranno sistemarsi lungo viale Caruso, in piazza Lauro, sul corso Italia (da piazza Tasso a piazza Lauro), sul viale Montariello (area riservata ai venditori di ferramenta) ed in via San Renato (dove potranno piazzarsi solo quanti vendono fiori, piante ed articoli da giardino).