Capri Watch fashion & Accessories

Il Comune ordina la chiusura della biglietteria Alilauro di Marina Piccola

marina-piccola-55

SORRENTO. Il dirigente ad interim del dipartimento Commercio del Comune, Donato Sarno, ordina al legale rappresentante della società Alilauro Grouson Spa, Salvatore Di Leva, “la cessazione immediata dell’attività commerciale di servizi per il turismo e servizio di biglietteria, esercitata nel locale sito alla via Luigi De Maio 54”.

Il provvedimento arriva al termine della procedura avviata dagli uffici di piazza Sant’Antonino per verificare la regolarità della Scia presentata dalla compagnia marittima. Gli accertamenti, così come si legge nel dispositivo, avrebbero evidenziato che “la destinazione d’uso del locale, originariamente con destinazione specifica deposito (C/2), è stata variata in negozio (C/1) in data 11/08/2016 presso l’Agenzia del Territorio – Servizi catastali, in assenza di pratica edilizia e quindi senza titolo”.

Ed a nulla è valsa la memoria difensiva del legale dell’Alilauro, tanto che il dirigente ha disposto l’immediata cessazione dell’attività commerciale esercitata nel locale di via De Maio. Nel frattempo, però, la società non è intenzionata a fare passi indietro. “Riteniamo che le nostre ragioni siano fondate – spiega Salvatore Di Leva – per cui gli avvocati hanno già presentato un ricorso al Tar per chiedere l’annullamento dell’ordinanza che sarà discusso ai primi di dicembre”.