Il 4 e 5 settembre si celebra la Madonnina del Vervece

festa-vervece-20154

MASSA LUBRENSE. Si celebra nei giorni del 4 e 5 settembre prossimi la ricorrenza in onore della Madonnina del Vervece, venerata dai sub e dagli amanti del mare. Il programma della manifestazione, giunta alla quarantaduesima edizione, prevede il raduno alle 10:30 del 4 settembre presso il porto di Marina della Lobra per l’imbarco sui natanti diretti allo scoglio che si trova a metà strada tra Sorrento e Capri.

Alle 11, dopo il saluto del sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, il vicario diocesano, don Mario Cafiero, celebrerà la Santa Messa sul Vervece, seguita dalla preghiera rivolta alla Madonnina e dal canto dell’Ave Maria da parte del soprano Annamaria D’Esposito.

MadonninadelVervece

Poi il momento più emozionante dell’intera manifestazione con la benedizione della corona di alloro che un gruppo di sommozzatori posizionerà ai piedi della statua che si trova su una terrazza naturale a 12 metri di profondità mentre risuoneranno le note del silenzio fuori ordinanza eseguito in memoria dei migranti che hanno perso la vita in mare. Alle 21 in piazza Vescovado, nel centro cittadino, un concerto di band giovanili.

Il giorno successivo, alle ore 18, presso il porto di Marina della Lobra, l’Area marina protetta di Punta Campanella organizza il laboratorio dal titolo “Conoscere il Mare”. Alle 20:30 nella stessa location è in programma l’evento “Un Mare per Esplorare” con spettacolo musicale.

Durante la due giorni dedicata alla Madonnina del Vervece, il Parco di Punta Campanella allestirà un info-point sull’attività “Blue Team in Action”, con una mostra di foto subacquee.