Grande affermazione a Le Mans per il pilota della costiera Michele Esposito

autosport-sorrento-le-mans-1

SORRENTO. Michele Esposito, al voante di una Radical Sr4-1600 Evo, dell’Autosport Sorrento coordinata dal team manager Alessio Canonico, si è imposto in entrambe le manche disputate sul leggendario circuito francese di Le Mans. Dopo la vittoria di sabato, il giovane pilota sorrentino si è aggiudicato anche la seconda gara sprint, dominata fin dal via. Sul podio, grazie al suo terzo posto, è salito anche l’altro pilota della costiera, Francesco Celentano, figlio d’arte e compagno di scuderia di Esposito, con l’altra Radical Sr4-1600.

Michele Esposito si è imposto nella prima gara del weekend della serie Tte classe free proto, nonostante la fitta nebbia calata sulla pista d’oltralpe, quando è stato autore di una prestazione di altissimo livello lasciandosi alle spalle una vetturapiù performante come la Norma M20, distanziando l’avversario di ben 13 secondi, un distacco di levante considerata la durata della competizione di soli 20 minuti.

Dopo la brillante prestazione di sabato, Michele Esposito si è reso protagonista domenica di performance di livello superiore lasciandosi tutti alle spalle per ben 15 giri. Francesco Celentano, invece, ha ottenuto il terzo posto a stretto contatto con il secondo in classifica. Una conferma, quindi, per entrambe le Radical Sr4 1600 Evo, sapientemente guidate dai due giovani velocissimi driver della scuderia sorrentina. Dalla trasferta francese sarebbe potuta arrivare anche una prestigiosa doppietta. Francesco Celentano, purtroppo, si è fatto sorprendere in sorpasso mentre occupava la seconda piazza: ottimo comunque il suo weekend, con il doppio podio, uno score di assoluto livello in virtù dei pochi impegni affrontati in questa stagione e per essere alla prima esperienza estera. Un risultato esaltante questo maturato a Le Mans, che consolida le ambizioni 2018 dell’Autosport Sorrento, guidato da Antonino Esposito, finalizzate ad esplorare il fronte rumeno e quello transalpino.