Giunta, i giochi sono quasi fatti

Giuseppe-Cuomo1

SORRENTO. Giochi quasi fatti, da domani consultazioni ufficiali per la nuova giunta. I colloqui, quelli tenuti fino ad oggi dal sindaco Giuseppe Cuomo, sono stati informali e sono serviti soprattutto a capire gli orientamenti. Cuomo, che certamente si sente più libero dagli schieramenti in campo rispetto al primo mandato, ha lasciato capire chiaramente che vuole una squadra pronta ad affrontare i problemi della città con grinta e determinazione. Nessun limite di tempo, può essere anche una giunta che duri l’intero mandato. L’importante è avere ben chiaro che la vivibilità complessiva della città deve migliorare. In campo certamente i big delle varie liste: Massimo Coppola, Mario Gargiulo, Maria Teresa De Angelis, Raffaele Apreda. I posti in giunta sono cinque e poi c’è la poltrona del presidente del Consiglio. Mancherebbero due nomi, dunque, per completare il quadro: una donna per la giunta e la designazione per la presidenza. In pochi giorni, comunque, il puzzle dovrebbe quadrare: si tratta di pareggiare le aspettative magari incidendo con le deleghe e con la carica di vicesindaco.