Giudice di Pace, tutto rinviato a mercoledì

giudice di pace Sorrento

SORRENTO. Slitta a mercoledì la decisione in merito al mantenimento o meno degli uffici del Giudice di Pace in penisola sorrentina. Questa mattina si è svolto il summit tra gli amministratori locali, presidiato anche da una folta pattuglia di legali. Come annunciato mancava solo una rappresentanza del Comune di Vico Equense, già da tempo defilatosi dalla questione perché non vuole contribuire alle spese di gestione degli uffici giudiziari.

Gli amministratori presenti, invece, dopo un acceso confronto hanno deciso di rinviare ogni decisione di due giorni per approfondire meglio alcuni aspetti della problematica sul tavolo.