Già distrutta la passeggiata Meta-Alimuri

metaspiaggia

META. Nemmeno il tempo di completare i lavori che il mare ha già distrutto la passeggiata Meta-Alimuri. Tanto che ieri mattina la Giunta municipale ha subito approvato una delibera che prevede la realizzazione di una mini-scogliera a protezione della strada.

A devastare un ampio tratto del tracciato che dovrebbe collegare la Marina di Meta alle spiagge di Alimuri e della Conca sono state le mareggiate abbattutesi sulla zona tra sabato e domenica scorsi. Le onde hanno eroso la base su cui poggia la pavimentazione realizzata recentemente. La conseguenza è stata che, in corrispondenza di piazzetta Alimuri, il mare ha creato una voragine lunga circa 50 metri, larga fino a cinque e profonda anche due metri.

Sul posto sono accorsi i tecnici del Comune e della Soprintendenza insieme al delegato della Capitaneria di Porto. Al termine del sopralluogo è stato concordato che occorre realizzare una barriera di massi in pietra lavica che contrasti le onde, così come è necessario colmare la voragine provocata dalle mareggiate.