Furto ai danni di un bar del centro di Vico Equense

panoramavico

 

VICO EQUENSE. Ennesimo furto ai danni di un’attività commerciale della penisola sorrentina. Questa volta ad essere preso di mira è il bar che sorge nei pressi della chiesa di San Ciro, nel centro cittadino di Vico Equense.

 

 

Il raid è avvenuto la notte scorsa ed è stato compiuto con tutta probabilità almeno da due persone.

Per forzare l’ingresso è stata utilizzata una piccola fiamma ossidrica.

Una volta all’interno i ladri hanno puntato il registratore di cassa da dove sono stati sottratti i circa 2mila euro presenti. Ma gli autori del furto non si sono accontentati del bottino in contanti, portando via anche delle bottiglie di liquore ed alcuni tagliandi dei vari gratta e vinci.

Evidentemente i malviventi sono golosi poiché hanno preso anche diverse tavolette di cioccolata dagli scaffali.

I titolari del bar hanno scoperto il furto questa mattina alla riapertura dell’esercizio.

Al momento sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Vico Equense, agli ordini del luogotenente Antonio Lezzi e coordinati dal capitano Leonardo Colasuonno. I militari hanno effettuato i rilievi e nelle prossime ore visioneranno le immagini dell’impianto di videosorveglianza cittadino per tentare di cogliere qualche utile indizio.