“Festa a Vico”, raccolti 215mila euro per la beneficenza

festa-a-vico1

VICO EQUENSE. “Festa a Vico” raccoglie 215mila euro per sostenere le iniziative abbinate alla XV edizione della kermesse che ha coinvolto centinaia di chef da tutta Italia. Il padrone di casa, Gennaro Esposito de “La Torre del Saracino”, ideatore della manifestazione, ha potuto godere in primis dell’appoggio degli altri stellati della penisola sorrentina, da Peppe Aversa de “Il Buco” a Vincenzo Guarino ora in Toscana al “Castello di Spaltenna, da anche Ernesto Iaccarino del “Don Alfonso 1890” a Giuseppe Guida di “Nonna Rosa” ed a tanti altri maestri dell’enogastronomia del Belpaese.

festa-a-vico2

Una tre giorni che ha coinvolto anche i grandi pizzaioli campani che grazie all’incontro con i cuochi con il pedigree hanno in quest’ultimo periodo fatto un salto ottenendo pizze di estrema qualità ed esaltando i prodotti di nicchia campani e non solo.

Al termine di tre giorni intensi l’impegno dei grandi chef è stato premiato. I 215mila euro raccolti, infatti, testimoniano la qualità dell’iniziativa e l’assoluto apprezzamento dei buongustai. I fondi saranno ora destinati alle attività abbinate alla manifestazione di Vico Equense: Alts (Associazione per la Lotta ai Tumori al Seno), Fondazione Pro (prevenzione e ricerca in oncologia), Never Give Up (prevenzione e trattamento dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione), Noi con Voi per le Mici (campi scuola per ragazzi con malattie infiammatorie croniche intestinali) e Santobono Onlus (progetto microscopio operatorio).