Ex vigile chiede rimborso al Comune

Ex vigile chiede rimborso al Comune

Ha presentato un ricorso al giudice del lavoro contro l’amministrazione, chiedendo il risarcimento economico per non regolare utilizzo del giorno di riposo dal 98′ al 2005.

 

A trascinare in Comune in tribunale è un ex vigile di Meta.

 

Il sindaco Paolo Trapani ha nominato i legali che rappresenteranno in giudizio l’amministrazione comunale. L’ex vigile rivendica con questo ricorso un risarcimento economico “per la dichiarata non regolare fruizione del giorno di riposo settimanale”.