Capri Watch - Fashion Accessories

Elezioni Sorrento. La maggioranza uscente punta su Mario Gargiulo

cuomo-gargiulo

SORRENTO. “In bocca al lupo a Mario Gargiulo, per questa nuova ed entusiasmante sfida”. Il sindaco Giuseppe Cuomo formalizza così l’investitura dell’attuale maggioranza per il prossimo candidato alla fascia tricolore. Una scelta che sancisce anche la definitiva pace il primo cittadino uscente e l’aspirante tale dopo la rottura arrivata in seguito alle elezioni politiche del 2018 quando Mario Gargiulo fu estromesso dalla Giunta Cuomo.

Le decisione è arrivata ieri sera al termine, come spiega lo stesso Cuomo, “di numerosi incontri e confronti, con tutte le forze politiche della maggioranza e con tantissimi amici”. Summit che hanno portato a convergere sulla figura di Mario Gargiulo: “Abbiamo individuato in lui – dice ancora il primo cittadino uscente – il candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative. Una indicazione alla quale siamo giunti, come sempre, in maniera collegiale”.

Poi l’augurio: “Sono certo che Mario saprà rappresentare le istanze della nostra città e del nostro territorio e, quindi, conquistare il consenso dei sorrentini”. Ora si attende di capire chi dell’attuale maggioranza seguirà Gargiulo che ha già presentato l’anno scorso il movimento #sorrentocisto.

“La mia designazione a rappresentare come candidato sindaco l’attuale maggioranza nelle prossime elezioni comunali é un attestato di stima che consolida il mio impegno per portare avanti tutte le iniziative finalizzate alla valorizzazione e alla risoluzione dei problemi di Sorrento, tanto auspicate dai cittadini – le prime parole di Gargiulo da candidato sindaco -. Con queste premesse, il dialogo e il confronto con tutte le forze associazionistiche della città restano aperti affinché si possa realizzare una sintesi efficace e concreta sia per i sorrentini che per i tanti ospiti che rappresentano la risorsa vitale della nostra economia. In quest’ottica, dobbiamo pianificare e perseguire gli obiettivi programmatici con la massima determinazione”.