Elezioni politiche 2018, affluenza definitiva in penisola sorrentina

elezioni-europee-sorrento

Il ministero dell’Interno ha diffuso i dati definitivi degli elettori alla chiusura dei seggi delle ore 23 per le elezioni politiche 2018. In costiera sorrentina ci si è attestati intorno al 70 per cento, di alcuni punti percentuali al di sotto della precedente tornata elettorale delle Politiche 2013.

Nel dettaglio vediamo che il Comune dove si registra il numero maggiore di votanti è Piano di Sorrento arrivato al 72,52% (era il 73,18% nel 2013). Al secondo posto di questa particolare classifica si piazza Vico Equense dove è stata raggiunta quota 72,33% contro il 74,84% dell’ultima tornata. Sul terzo gradino del podio troviamo Meta dove si arriva al 71,32%, dato che rispecchia quasi esattamente quello della precedente consultazione, quando ci si attestò sul 71,33%.

A seguire arriva Sant’Agnello con il 71,11% (a fronte del 72,84 del 2013). A questo punto scendiamo sotto la soglia del 70%. A Sorrento, infatti, ci si attesta a quota 69,53% (contro il 72,38 delle precedenti Politiche). Infine a Massa Lubrense i votanti sono stati pari al 68,59% degli aventi diritto a fronte del 72,80% della passata tornata elettorale.

Ora bisogna aspettare che i dati vengano elaborati dal Viminale per l’assegnazione dei seggi.