Droga, smantellata la holding che riforniva anche la costiera

droga-e-soldi

Sgominata la colonna del clan Falanga che gestiva lo spaccio di droga all’ombra del Vesuvio, con forniture anche per la Costiera e il Cilento, dopo i rifornimenti effettuati a Scampia e a Torre Annunziata. Cinquantadue le ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip su richiesta del pm ed eseguite dalla polizia. Il blitz ha visto impegnati 150 uomini in divisa con l’obiettivo di “accertare l’esistenza di una complessa organizzazione specializzata nel traffico e nello smercio di stupefacenti gestita da esponenti di rilievo del clan di Torre del Greco”.

Nel corso delle indagini è emerso che alcuni pusher del gruppo criminale, in genere i più giovani, erano usi spacciare davanti alle discoteche ed ai locali notturni di Sorrento e della costiera amalfitana. Un business enorme che fruttava decine di migliaia di euro a settimana.