Capri Watch fashion & Accessories

De Luca: Dal 12 agosto ad oggi abbiamo identificato 2.000 positivi al loro arrivo in Campania

test-rapido-covid

“Dal 12 agosto ad oggi ci sono stati 2.000 positivi fermati a Capodichino, al porto di Napoli, alle stazioni. Più altri mille circa che avevano avuto contatti con quelli provenienti dall’estero. Quindi senza la nostra ordinanza oggi ci sarebbero 3.000 persone contagiate in giro per la Campania”. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in una diretta Facebook, traccia il quadro della situazione dei contagi.

“La gran parte di questi – ha aggiunto il governatore – erano asintomatici ma contagiosi. Oggi filtriamo il più possibile. Chi non fa oggi questo lavoro tra un mese dovrà chiudere le regioni e in quel caso noi chiuderemo le frontiere della Campania”.

Nel frattempo l’Unità di crisi regionale fa sapere che questa seconda fase della pandemia è caratterizzata “da un approccio non solo finalizzato a prevedere e contenere, ma soprattutto a identificare precocemente asintomatici infetti per fermare la trasmissione dell’infezione. Tale strategia precauzionale, identificando precocemente con una delle più intense attività di screening sul territorio mai realizzate, consente di confinare rapidamente positivi al Covid-19, evitando così un’ulteriore diffusione dell’infezione, con possibili ripercussioni su una possibile fase di recrudescenza autunnale dell’infezione stessa”.