Capri Watch fashion & Accessories

Da domani mattina via Capo chiusa al traffico

lavori-metanizzazione-via-capo-asfalto

SORRENTO. Per consentire il completamento dei lavori di metanizzazione sulla direttrice Sorrento-Massa Lubrense si è reso necessario adottare un nuovo dispositivo per il traffico veicolare da parte della polizia municipale del Comune di Sorrento in collaborazione con l’amministrazione di Massa Lubrense. Previsto, quindi, a partire da domani mattina, lunedì 13 marzo, lo stop ai blocchi notturni e l’interruzione al transito diurna per 5 giorni di via Capo.

Il dispositivo che sarà in vigore fino a venerdì 17 marzo prevede la chiusura dell’arteria dalle ore 9 alle ore 13.
Di conseguenza per raggiungere Sorrento e viceversa, negli orari di chiusura, bisognerà percorre via Nastro Azzurro. Ovviamente non transiteranno neanche i mezzi pubblici.

“Abbiamo cercato, insieme al Comune ed al comando della polizia municipale di Sorrento di limitare al massimo i disagi soprattutto per i lavoratori pendolari e gli studenti – dichiara il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli – confidiamo nella comprensione e nella collaborazione dei cittadini”.

Le motivazioni del provvedimento sono illustrate dal sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo: “La decisione è stata adottata a seguito delle proteste delle numerose famiglie che vivono nei pressi dell’attuale cantiere. L’utilizzo dei martelli pneumatici nelle ore notturne, necessari per scavare nella roccia, non era infatti compatibile con le esigenze di riposo dei residenti”.

Motivazione condivisibile, ma francamente insufficiente. Capiamo i disagi che possono provocare macchinari in funzione nelle ore notturne nei pressi delle proprie abitazioni, ma non si può, per salvaguardare la tranquillità di una ventina di famiglie, creare disagi a 20mila persone, tenendo conto del numero di abitanti di Massa Lubrense ai quali vanno aggiunti quelli delle frazioni di Sant’Agata sui due Golfi, Priora e Capo di Sorrento. Senza dimenticare le ricadute per le attività commerciali.

Negli ultimi 10 anni un po’ tutti in penisola sorrentina, da Vico Equense a Massa Lubrense, abbiamo in un modo o nell’altro dovuto fare i conti con i problemi creati dai cantieri per la metanizzazione. Evidentemente per qualche giorno possono fare lo stesso quanti abitano nella zona di via Capo interessata ora dai lavori. Sarebbe il caso che il sindaco Cuomo riflettesse su tutto ciò.