Capri Watch, fashion accessories

Da aprile ripartono le linee Alicost tra i golfi di Napoli e Salerno

alicost

Dal primo aprile tornano operativi i collegamenti gestiti da Alicost Spa, la società che grazie ai suoi servizi marittimi veloci mette in comunicazione i più importanti scali del Golfo di Salerno con i principali approdi della Costa del Cilento, fino ad arrivare al porto di Napoli e alle isole di Capri ed Ischia. E tornerà operativa a giugno anche la tratta che collega Salerno alle isole Eolie (Stromboli, Panarea, Lipari e le atre straordinarie perle dell’arcipelago siciliano).

Queste le tratte servite da Alicost, nuovamente attive da aprile: Salerno/Cetara/Maiori/Minori/Amalfi/Positano/Capri. Da giugno invece Salerno/Amalfi/Positano/Capri/Ischia, Amalfi/Positano/Sorrento, Salerno-Isole Eolie. Da luglio infine Salerno/Cilento/Amalfi/Positano e Cilento/Capri/Napoli.

“Intanto – illustra Fabio Gentile, amministratore dell’Alicost SpA – con l’aiuto delle amministrazioni comunali della costiera amalfitana, stiamo tentando di ampliare la rete dei collegamenti tra i paesi più piccoli della fascia di costa, ancora oggi sprovvisti di collegamenti marittimi, come Praiano e Vietri, per tutelare gli interessi dei consumatori e dei turisti. Le nuove tratte inciderebbero positivamente anche sul traffico veicolare della costiera amalfitana, sempre troppo intenso e problematico”.

La flotta Alicost è composta da cinque monocarena veloci e da un’imbarcazione ad alta velocità categoria HSC (High Speed Craft). Affidabilità e cortesia sono le due principali caratteristiche della compagnia, attentissima alla tutela del mare al punto di avviare la progettazione di nuove unità ibride con sistema elettrico, per accedere ai porti e alle aree marine protette, senza provocare danni all’ambiente. Alicost su tutte le proprie unità veloci offre soluzioni e assistenza all’utenza in fase di imbarco e sbarco, con un’attenzione particolare ai soggetti con mobilità ridotta.

Per ogni ulteriore informazione e prenotazioni, è possibile consultare il sito della società www.alicost.it e seguire la società sulle pagine dei social network, aggiornati in tempo reale.