Capri Watch, fashion accessories

Crociere a Sorrento, chiusa una stagione positiva già si guarda al 2018

crociere-sorrento

SORRENTO. Domenica scorsa si è chiusa la stagione delle crociere. L’ultima nave a salpare da Marina Piccola è stata la Silver Wind, lussuoso albergo galleggiante dotato di tutti i comfort battente bandiera delle Bahamas in grado di trasportare quasi 300 passeggeri. Quella della compagnia monegasca Silversea è stato l’ultimo dei 98 giganti del mare che dal 9 aprile giorno in cui arrivò la maltese Artemis – ha fatto tappa davanti alla costa di Sorrento. In realtà l’ultimo accosto era in programma domani, ma le avverse condizioni meteo hanno consigliato l’armatore della statunitense Oceania Class di optare per una soluzione alternativa viste le difficoltà nel far sbarcare i passeggeri con i tender.

Nonostante qualche defezione nell’ultimo periodo, dunque, i numeri confermano il trend in risalita per il settore crociere, che ha vissuto il momento migliore a metà dello scorso decennio (quando si ricordano anche 150-160 approdi annui), facendo poi registrare continui cali. Negli ultimi anni l’inversione di rotta, tanto che si torna a veleggiare intorno alle 100 unità. Ripresa confermata dal fatto che nel 2017, in base ai dati forniti dalla Guardia Costiera di Sorrento, guidata dal comandante Enrico Staiano, si rileva anche un sostanziale incremento dei viaggiatori sbarcati al porto di Marina Piccola, arrivati a quota 55.561. In pratica 3mila crocieristi in più rispetto al 2016 hanno deciso di visitare la costiera o le altre perle della Campania.

È aumentato anche il numero dei turisti che hanno scelto Sorrento come loro meta stabilendo di iniziare la crociera o di sbarcare definitivamente proprio nella terra delle sirene. Sono 150 i passeggeri delle navi che hanno optato per questa soluzione. In ogni caso, se il 2017 si conferma in linea con l’anno precedente (98 navi arrivate quest’anno contro le 102 del 2016), per il futuro le prospettive potrebbero essere ancora più rosee. L’ufficio locale marittimo di Sorrento, infatti, sta già raccogliendo le prime prenotazioni per la prossima stagione che si aprirà ai primi di aprile per concludersi a novembre. Al momento si registrano già 51 richieste di approdi da parte degli operatori turistici, anche se solo a partire dal prossimo febbraio si potrà delineare un quadro più attendibile per il 2018. Quel che è certo è che sono annunciate importanti novità come il ritorno a Sorrento della Costa con la Pacifica e della Hapag Lloyd con l’Europa.