Consulenze, 600mila euro in poco più di tre anni

Municipio-PianodiSorrento1

PIANO DI SORRENTO. Ingegneri, esperti edilizi, architetti: il Comune ha speso 600mila euro per incarichi esterni tra il 2010 e il 2013. Un cifra rilevante se si considera che gli incarichi conferiti sono 74, il che significa una media di circa 8mila euro per ogni prestazione professionale.

Molte consulenze, naturalmente, sono collegate al fatto che l’Ente di piazza Cota non ha un organico che comprende professionisti specializzati in ogni singola materia; c’è anche da dire, però, che probabilmente alcune spese si sarebbero potute contenere valorizzando meglio i dipendenti. Bisogna anche aggiungere che ora, grazie alla legge sulla trasparenza, anche il Comune di Piano dovrà pubblicare l’intera lista delle consulenze affidate all’esterno.