Concorso per licenze taxi ed Ncc a Massa Lubrense, ammessi ed esclusi

municipiomassa-piccola

MASSA LUBRENSE. La commissione chiamata a valutare i titoli ed i requisiti di quanti hanno presentato le domande per ottenere le 4 licenze taxi e le 20 concessioni per noleggio con conducente ha concluso il proprio lavoro. Alla fine risultano 214 soggetti promossi alla seconda fase e 43 bocciati. Per questi ultimi gli esaminatori, Rosario Acone (responsabile del servizio Attività produttive del Comune e presidente della commissione), il tenente Carlo Fabiano (vice comandante della polizia municipale di Massa Lubrense) e Daniela Ruocco (esperta in lingue), hanno ritenuto le istanze non ammissibili per una serie di cause, le più comuni delle quali la mancanza delle firme oppure delle copie dei documenti di riconoscimento.

Ora, salvo ricorsi degli esclusi, gli ammessi alla seconda fase – 204 per le licenze di noleggio con conducente e 10 per quelle dei taxi – dovranno partecipare alle prove previste dal bando di concorso emanato dal Comune di Massa Lubrense il 18 febbraio scorso. Nei prossimi giorni si prevede la predisposizione del calendario. Per quanti volessero verificare la graduatoria è consultabile cliccando qui