Capri Watch, fashion accessories

Colto da infarto in piazza Tasso, salvato da farmacista

mauro-pollio

SORRENTO. Un esempio di come sia importante disporre di defibrillatori nelle diverse zone delle città e di come persone preparate possano intervenire tempestivamente e salvare la vita a chi viene colto da un malore improvviso. A diffondere la notizia è stato il sindaco di Piano di Sorrento e medico del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, attraverso il suo profilo Facebook. Un post nel quale viene elogiato l’operato di Mauro Pollio (foto in alto), un farmacista che lavora alla farmacia Alfani, a Sorrento, ed é un soccorritore esperto abilitato all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno ed alle manovre di primo soccorso avendo seguito un corso di Blsd.

Ieri pomeriggio Mauro con il defibrillatore in dotazione alla farmacia, inserita nel progetto Pad Penisola Sorrentina, chiamato per una situazione di emergenza, ha prestato soccorso ad un uomo di 44 anni in arresto cardiaco in piazza Tasso praticandogli le compressioni toraciche e la respirazione bocca a bocca, coadiuvando una dottoressa cittadina americana presente già sulla scena, ed utilizzando in prima persona il defibrillatore semiautomatico esterno, salvandogli cosi la vita.

All’arrivo del 118 il paziente, oramai cosciente, è stato trasportato presso l’ospedale di Sorrento, al pronto soccorso, dove è stato sottoposto a visite, indagini strumentali, esami ematochimici e terapia medica del caso ed è stato poi trasferito all’Ospedale del Mare di Napoli.

Mauro Pollio ha ricevuto il complimenti di Iaccarino, uno dei principali sostenitori del progetto per la formazione di persone abilitate a fornire i primi soccorsi ed all’uso del defibrillatore e di altre centinaia di utenti di Facebook che hanno commentato il post.