Cadono pietre dal muro, transennata parte di via Capo

muro-via-capo

SORRENTO. Solo pochi giorni fa il sindaco Giuseppe Cuomo aveva emanato un’ordinanza con la quale intimava alla legale rappresentante della società proprietaria del fondo che sorge lungo via Capo, al confine tra Sorrento e Massa Lubrense, di far effettuare ad un tecnico specializzato le opportune verifiche in merito al muro di contenimento del terreno che sovrasta la strada. Provvedimento nato dall’evidente formazione di un rigonfiamento della muratura, alta circa 4 metri, che faceva temere un prossimo distacco di pietre.

Timori che, a causa delle ultime piogge, si sono trasformati in realtà. Dal muro, infatti, si sono staccati alcuni massi poi caduti lungo il tratto della Provinciale 7 che si trova in prossimità del bivio che conduce a Marina di Puolo. Oggi sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Sorrento e gli operai del servizio Manutenzione del Comune che hanno provveduto a far sistemare le transenne che impediscono la circolazione in vicinanza della muratura per tutta la sua lunghezza, pari a circa 160 metri. Sistemata anche la segnaletica che avvisa del restringimento di carreggiata. Nei prossimi giorni si attende l’intervento per la messa in sicurezza del muro prima che possano verificarsi ulteriori e più disastrosi crolli.