Bombe in mare, niente bagni a Marina del Cantone

marina-del-cantone

MASSA LUBRENSE. La stagione balneare prende il via con un intoppo: niente bagni lungo la spiaggia dei vip di Marina del Cantone. A decretarlo è stato il sindaco Leone Gargiulo che ha emesso un’apposita ordinanza. Provvedimento che nasce sulla base di una nota del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e della capitaneria di porto di Castellammare di Stabia. La guardia costiera aveva già emesso una propria ordinanza che vietava la navigazione e lo stazionamento dei natanti in un raggio di 200 metri dalla linea di costa. Ciò fino a quando non fossero stati rimossi gli ordigni bellici ritrovati nell’area del pontile di Marina del Cantone.

Ora il sindaco Leone Gargiulo ha stabilito anche che lo stesso pontile non potrà essere utilizzato e la balneazione è vietata fino a quando le bombe non saranno portate via dagli artificieri.