Capri Watch fashion & Accessories

Biglia contro finestrino, paura sulla Circum

sasso-contro-treno-circum

Questa volta a finire nel mirino dei balordi non è stato un treno della linea Sorrento-Napoli, ma quella che collega Sarno al capoluogo. I vagoni però sono gli stessi, quelli della Circum. Dovrebbe essere stata una biglia di ferro scagliata con una fionda a provocare un buco al finestrino del treno in corsa che solo per un caso non ha colpito i passeggeri. Ennesimo raid dei teppisti ai danni di un convoglio della Circumvesuviana: ad essere preso di mira è stato il treno che dalle 19 di ieri sera è partito da Sarno, diretto a Napoli attraverso la linea per Ottaviano.

Ad accorgersi del vetro danneggiato sono stati il capotreno ed il macchinista, quando hanno portato il mezzo al terminal di Porta Nolana: nessun passeggero, infatti, ha segnalato il fatto, forse perché al momento del lancio non c’erano persone nello scompartimento preso di mira. Sul posto è intervenuta la polizia con gli agenti che hanno effettuato i primi rilievi e che acquisiranno le immagini delle telecamere installate sul treno.

Intanto il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, lancia l’allarme: “Poteva scapparci il morto, ancora una volta chiediamo un intervento dello Stato a garantire la sicurezza”. Concordi i sindacati: “La situazione è sempre più pericolosa per lavoratori e passeggeri”, dicono quelli dell’Orsa.