Capri Watch, fashion accessories

Attacco hacker al Comune di Massa Lubrense, ancora problemi

sito-comune-massa-lubrense

MASSA LUBRENSE. Continua a creare problemi alla gestione delle attività degli uffici comunali l’attacco degli hacker al sistema informatico dell’ente. I pirati sono entrati in azione la scorsa settimana criptando tantissimi dati ed anche le copie di backup e chiedendo 600 dollari di “riscatto”. Una vicenda sulla quale sono in corso le indagini della Polizia di Stato del commissariato di Sorrento che si avvale anche della collaborazione della Polizia Postale e delle Comunicazioni.

Gli hacker, che sembra abbiano operato dall’India vista l’estensione della mail utilizzata, hanno agito poco dopo la mezzanotte di giovedì scorso. Abbastanza agevolmente hanno criptato tutti i file di Office ed i Pdf caricati sul server interno del Palazzo Municipale di Massa Lubrense. Una volta completata l’operazione i pirati hanno inviato una mail in cui hanno chiesto il riscatto: 600 dollari da consegnare entro tre giorni per poter recuperare la disponibilità dei documenti.

Intanto che si cerca di trovare una soluzione anche attraverso il ricorso ad aziende specializzate, l’attacco ha ancora ripercussioni sulle attività del Comune di Massa Lubrense. Infatti l’albo pretorio on line del portale comunale dove vengono pubblicati gli atti è ancora bloccato tanto che è stato diffuso un avviso che informa che “nelle more della risoluzione dei problemi tecnici che impediscono la pubblicazione degli atti all’albo pretorio on line, tutti i provvedimenti saranno pubblicati quotidianamente nella Sezione ATTI DEL COMUNE/AVVISI, BANDI E CONCORSI del sito internet istituzionale.